Focaccia con spinaci e crescenza

-
3 Commenti

SIMILITUDINI.

Questo il titolo di un servizio trovato qualche tempo fa su La Cucina Italiana.

 

DSC_0001 (2)-1

 

Uno scatto ed un piatto.

Un fotografo ed uno chef.

Osservare ciò che ci circonda ed abbinare ad un’immagine catturata una sensazione gustativa.

Ma non solo.

La fotografia è in grado di risvegliare tutti i nostri sensi: a volte di fronte ad un’immagine possiamo anche sentire profumi, rumori, evocare sensazioni che vivono nei nostri ricordi.

Questo è ciò che vorrei fare ogni volta che scrivo una ricetta, darvi qualcosa in più di una semplice lista di ingredienti ed un procedimento da seguire.

Magari mi pongo un obiettivo troppo difficile da raggiungere visto che con le parole non me la cavo troppo bene, ma vorrei tanto, almeno tramite le immagini,

regalarvi un’emozione.

 

spinaci

 

La mia focaccia ricorda nel suo aspetto gli spinaci dell’orto, seminati a breve distanza sulle file in piccoli solchi equidistanti tra loro.

 

DSC_0033-1

DSC_0009-1

Focaccia con spinaci e crescenza

Focaccia con spinaci e crescenza

Per una teglia 35x40 cm

Ingredienti

    Per l'impasto:
  • g 500 di farina Montana Qb Molino Grassi
  • g 300 di latte intero
  • g 60 di burro morbido
  • g 15 di lievito di birra fresco
  • g 10 di zucchero
  • g 10 di sale
  • Per il ripieno:
  • 500 g di spinaci mondati e lavati
  • 300 g di crescenza
  • 1 spicchio d'aglio
  • 20 g di pinoli
  • 40 g di uvetta
  • 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • sale
  • noce moscata

Istruzioni

  1. Sciogliete il lievito di birra nel latte appena tiepido insieme allo zucchero.
  2. Lasciate spumeggiare per 10 minuti, versate nella ciotola dell'impastatrice con la farina e fate girare finchè l'impasto diventa piuttosto liscio ed omogeneo. A questo punto aggiungete il sale e dopo poco il burro morbido a pezzetti.
  3. Quando il burro è tutto ben assorbito, mettete la pasta in una ciotola unta, coprite e lasciate riposare per circa un'ora.
  4. Nel frattempo fate saltare gli spinaci in una padella con l'olio, l'aglio, i pinoli e l'uvetta.
  5. Regolate di sale e aggiungete una grattatina di noce moscata.
  6. Togliete l'aglio e lasciate raffreddare.
  7. Stendete la pasta sull'asse fino a formare un lungo filone e disponetela nella teglia coperta con carta da forno come ho fatto io
  8. Lasciate lievitare in un luogo tiepido per un'altra oretta.
  9. Disponete nei solchi gli spinaci e coprite con pezzetti di crescenza.
  10. Infornate la focaccia a 220°C per circa 15-20 minuti e comunque fino a doratura.
  11. Servitela calda.

Note

La farina Montana Qb con farina di farro e farina di segale con la sua rusticità si abbina a meraviglia con il ripieno di verdure e crescenza, mentre il latte, utilizzato nell'impasto al posto dell'acqua, ed il burro rendono questa focaccia meravigliosamente morbida.

http://www.valentinavenuti.it/2014/07/focaccia-con-spinaci-e-crescenza/

 

 

DSC_0038-2

Ci sono 3 commenti su Focaccia con spinaci e crescenza

  1. Zia Consu
    24 Luglio 2014 alle 21:14 (5 anni fa)

    Impossibile non sognare con le tue foto..questa focaccia poi è uno schianto ^_^ Mi piace tantissimo l’idea di farla lievitare così “a slalom”..6 un genio ^_*

    Rispondi
  2. paola
    24 Luglio 2014 alle 22:16 (5 anni fa)

    concordo con zia Consu è uno schianto,fantastica con quel ripieno super goloso,complimenti

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.