Panini con pasta madre e mini veg-burger di ceci

-
4 Commenti

Mi è capitato di leggere recentemente un articolo da un titolo allarmante:

L’hamburger ci divorerà

che al di là dei toni semplicistici sta a significare il trionfo dei fast food, il cui fatturato negli ultimi anni è aumentato del 30%, non solo tra gli adolescenti, ma anche tra famiglie ed anziani che non possono più permettersi la tradizionale bistecca e così affollano le grandi catene americane.

Che fine faranno la nostra cucina e soprattutto il nostro stomaco?

Mai come ora il cibo è stato presente in ogni dove, risucchiato dal vortice dei media: siamo invasi dalle sue infinite rappresentazioni tra libri, guide, riviste, trasmissioni, web. Quasi che la crisi economica abbia accentuato questa tendenza. Sarà perché molte famiglie devono rinunciare al ristorante ed accontentarsi della cucina domestica oppure per reazione al rischio di impoverimento, visto che da sempre il cibo è segno di abbondanza?

Eppure il tempo impiegato per cucinare non è mai stato così scarso pare per un pranzo in media, 35 minuti!

Un’altra soluzione al Mc Donald c’è: un panino vegetariano il cui costo è davvero irrisorio!

Al di là delle scelte personali di chi per motivi etici e di salute ha deciso di diventare vegetariano o vegano, credo che sia importante che ognuno di noi sappia che il consumo di carne ha un fortissimo impatto ambientale: produrre carne rende molto meno in termini di “quantità di sostanze nutritive prodotte” che produrre cereali, legumi e vegetali.

Tanto per farvi capire, pare che per produrre un hamburger di carne ci vogliano 3000 litri d’acqua.

Allora perchè non provare a sostituirlo di tanto in tanto con uno fatto con legumi e verdure?

Potete divertirvi a scegliere gli abbinamenti che preferite tra i diversi tipi, fagioli, ceci o lenticchie con carote, patate, zucchini, porri o cipolle, aggiungendo ingredienti a vostro piacimento.

 

vegburger2

Anche perchè, vi posso assicurare, oltre che economico e
meno disastroso per l’ambiente,
è davvero squisito ed appetitoso!

 

Panini per hamburger multicereali con pasta madre

Panini per hamburger multicereali con pasta madre

Per circa 20 piccoli panini

Ingredienti

    Per l'impasto:
  • g 500 di Farina Multicereali della Linea Qb Molino Grassi
  • g 150 di lievito madre rinfrescato
  • g 155 di acqua
  • g 125 di latte intero
  • g 25 di zucchero
  • g 25 di burro
  • g 25 di olio extravergine d'oliva
  • g 5 di malto
  • g 12 di sale
  • Per decorare:
  • semi di sesamo

Istruzioni

  1. Mettete nella ciotola dell'impastatrice la farina, il lievito naturale, lo zucchero, il malto, il latte e l'acqua tranne 50 g che aggiungerete dopo qualche minuto.
  2. Quando l'impasto sarà liscio ed omogeneo, aggiungete il sale e poi fate assorbire lentamente l'olio ed il burro morbido.
  3. Mettete a riposare in una ciotola a temperatura ambiente per circa 2 ore.
  4. A questo punto io ho messo in frigorifero perchè ormai era tardi ed ho ripreso l'impasto il mattino dopo.
  5. Diversamente potete subito procedere a dividere l'impasto in pezzature da 50 g ed a formare i panini che lascerete lievitare in teglia in luogo tiepido per circa 4 ore.
  6. Se anche voi avrete lasciato l'impasto in frigorifero, fatelo acclimatare per almeno un'ora prima di fare le pezzature.
  7. Trascorso il tempo di lievitazione appiattiteli delicatamente e lasciateli lievitare altri 30 minuti.
  8. Pennellate con acqua e cospargete con i semi di sesamo prima di infornare con vapore a 220°C per circa 12-15 minuti.
http://www.valentinavenuti.it/2014/08/panini-con-pasta-madre-e-mini-veg-burger-di-ceci/

 

vegburger1

 

Mini veg-burger di ceci

Mini veg-burger di ceci

Per 8 hamburger da 6 cm di diametro

Ingredienti

    Per gli hamburger:
  • 250 g di ceci cotti e scolati
  • 3 fette di pancarrè
  • 1 piccolo spicchio d'aglio schiacciato
  • 1 scalogno
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 pezzetto di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaio di salsa di soia (facoltativo)
  • 1 carota grattugiata
  • 1 cucchiaio di semi di girasole
  • prezzemolo tritato
  • sale q.b.
  • Per accompagnare:
  • - pomodori
  • - insalata
  • - cipolla rossa
  • - maionese

Istruzioni

  1. Mettete nella ciotola del frullatore i ceci, l’aglio, lo scalogno, la senape, il pancarré a cubetti, la salsa di soia ed il sale ed azionate fino ad ottenere una massa granulosa.
  2. Aggiungete l'uovo e frullate ancora un poco: a questo punto togliete metà del composto e ponetelo in una ciotola.
  3. Frullate quindi l'altra metà fino a che diventi una crema liscia e omogenea.
  4. Amalgamate bene i due composti ed aggiungete i semi di girasole, il prezzemolo tritato e la carota grattugiata.
  5. Formate 8 hamburger che passerete nella farina e cuocerete in una padella con poco olio finchè non saranno dorati da entrambi i lati.
  6. Serviteli come farcitura dei panini, accompagnando con lattuga, pomodori e cipolle a fette e maionese.

Note

Il composto risulterà piuttosto morbido, ma eventualmente se fate fatica a formare gli hamburger potrete aggiungere un cucchiaio di pangrattato e lasciare riposare 5 minuti perchè assorba il liquido in eccesso.

http://www.valentinavenuti.it/2014/08/panini-con-pasta-madre-e-mini-veg-burger-di-ceci/

 

vegburger

 

Ci sono 4 commenti su Panini con pasta madre e mini veg-burger di ceci

  1. paola
    1 Agosto 2014 alle 20:34 (5 anni fa)

    che buon panino in più sano,economico e…. da fare

    Rispondi
  2. Donatella
    3 Agosto 2014 alle 0:28 (5 anni fa)

    La farina multicereali secondo me qui ci sta veramente bene, bellissimo panino veg, ho i ceci pronti quasi quasi…

    Rispondi
  3. lucy
    4 Agosto 2014 alle 7:47 (5 anni fa)

    impossibile resistere a questo mini hamburger e anche io non essendo vegetarian cerco lo stesso di orientarmi spesso su questi sapori e ingredienti

    Rispondi
  4. ricettevegolose
    7 Agosto 2014 alle 12:52 (5 anni fa)

    Che bontà :P Io questa estate, dato l’esubero di verdure dall’orto, ho anche imparato a fare hamburger di sole verdure…un pieno di gusto e salute :) E poi gli hamburger vegetali possono essere sempre diversi!

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.