Spiga di pane con noci e pecorino

-
8 Commenti

Mi piace giocare con le forme, con i colori ed i contrasti, vedere come un semplice impasto al latte può trasformarsi in qualcosa di speciale da mettere in tavola per un’occasione speciale, capace di stupire.

Ma anche di essere sbocconcellato in compagnia di amici, magari come aperitivo, accompagnato da un buon calice di bollicine.

Creare mi dà gioia, la preparazione e lo studio dei particolari, l’attesa dell’attimo in cui vedrò se ciò che esce dal forno si avvicina all’immagine che avevo solo nella mia mente, ricominciare anche da capo se qualcosa non è andato come il previsto, magari, non vi nascondo, pure con un po’ di irritazione :D

2-DSC_0003

Non è difficile, basta seguire le mie indicazioni:

Stendi l’impasto a formare un rettangolo, spalmaci sopra uno strato piuttosto sottile di salsa di noci e cospargi con del pecorino semistagionato grattugiato grossolanamente.

Arrotola, avendo cura di creare un’estremità più appuntita, facendo pressione con una mano mentre fai rotolare il cilindro sulla spianatoia.

Procedi a fare dei tagli con un paio di forbici, avendo cura di tagliare trasversalmente, non verticalmente al piano di appoggio, e ribalta in avanti ciascuna fetta, sistemandole tra di loro a ventaglio. Inizia con la punta, poi con 2 fette e mano a mano che si allarga la spiga, affiancane 3. Bisogna arrivare con il taglio quasi fino in fondo.

Termina posizionando l’ultimo pezzo nel centro.

PicMonkey Collage

Ovviamente la farcitura può essere variata a piacimento, la cosa importante è non esagerare perchè non fuoriesca in cottura creando colature brutte da vedere.

Marinella sul suo blog Un biscotto per due lo ha fatto con la mia ricetta scegliendo pesto e pomodorini :)

20160319_173948

Spiga di pane con noci e pecorino

Ingredienti per una grande spiga per una teglia 40 x 50 oppure 2 spighe più piccole

Ingredienti

  • 520 g di farina Multicereali W220
  • 40 g di zucchero
  • 350 g di latte intero
  • 50 g di burro
  • 10 g di lievito di birra
  • 100 g di lievito madre
  • 10 g di sale
  • 1 vasetto di salsa di noci Il pesto di Prà*
  • 100 g di pecorino sardo semistagionato
  • a piacere gherigli di noci tritati grossolanamente per decorare

Preparazione

  1. Metti tutti gli ingredienti nella ciotola dell'impastatrice, fatta eccezione per il sale che aggiungerai quando l'impasto incomincerà ad incordare.
  2. Continua ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  3. Metti in una ciotola unta con olio e trasferisci in frigorifero per almeno 12 ore.
  4. Riprendi l'impasto, stendilo a formare un rettangolo dello spessore di circa 1 cm e procedi come ti ho spiegato sopra.
  5. Fai lievitare per circa 90 minuti ed inforna a 180°C per 40 minuti, avendo cura di coprire la superficie con un foglio di alluminio se dovesse prendere troppo colore.
  6. Servi appena tiepido.

Note

Se non hai la pasta madre, che aggiungo per conferire profumi e morbidezza all'impasto, utilizza 15 g di lievito di birra e lascia a temperatura ambiente un paio d'ore prima di mettere in frigorifero.

http://www.valentinavenuti.it/2016/03/spiga-di-pane-con-noci-e-pecorino/

Io ho utilizzato un’ottima salsa di noci  prodotta da un’azienda ligure che ho avuto il piacere di visitare lo scorso anno, ma se volete potete realizzarla voi mettendo nel frullatore dei gherigli di noci con mezzo spicchio d’aglio, parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, olio extravergine, maggiorana ed aggiungendo poco latte fino ad avere una consistenza cremosa.

4-DSC_0013

6-DSC_0024

Ci sono 8 commenti su Spiga di pane con noci e pecorino

  1. Marinella
    30 Marzo 2016 alle 13:09 (4 anni fa)

    Bellissima questa treccia, di grande impatto, l’abbinamento poi crema di noci e formaggi sarà buonissima… Seguirò i tuoi consigli, così da poterla riprodurre, grazie :)

    Rispondi
    • superadmin
      3 Aprile 2016 alle 19:08 (4 anni fa)

      A giudicare da come è stata spazzolata Marinella, ti confermo che è davvero buonissima! E quell’impasto si adatta a tante farciture diverse…

      Rispondi
  2. ipasticciditerry
    30 Marzo 2016 alle 15:09 (4 anni fa)

    Vale è bellissima!! Sono molto contenta che tu sia riuscita a tenere la tua “casetta”. Sei una grande, sappilo e siine sempre certa. ♥ Un abbraccio

    Rispondi
    • superadmin
      3 Aprile 2016 alle 19:07 (4 anni fa)

      Grazie Terry, sei davvero molto cara ♥ spesso bisogna lottare per tenerci le cose a cui teniamo e, comunque vada, ne vale sempre la pena.

      Rispondi
  3. Debora
    31 Marzo 2016 alle 14:25 (4 anni fa)

    Favolosa questa spiga!!! Da provare con mille ripieni. ^_^

    Rispondi
    • superadmin
      3 Aprile 2016 alle 19:07 (4 anni fa)

      Sì Debora, basta lasciare spazio alla fantasia ;)

      Rispondi
  4. Vicky
    18 Gennaio 2019 alle 9:01 (2 anni fa)

    Molto bella a vedersi! Avrei bisogno di una precisazione:indichi in sostituzione del lievito madre 15 grammi di lievito di birra,intendi per un totale di lievito birra da usarsi di 25 grammi o 15 grammi in totale? Grazie per la risposta e complimenti per la ricetta

    Rispondi
    • superadmin
      6 Giugno 2019 alle 10:54 (1 anno fa)

      Ciao Vicky, 15 g in totale.

      Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.