Barrette alla banana con fiocchi d’avena e cioccolato fondente

-
Nessun commento

Ho due figlie di 17 anni che non hanno mai avuto problemi con il cibo, hanno sempre avuto un sano appetito e non si sono mai private di nulla.

Ma in questa fase evolutiva, come del resto per molte altre situazioni, il rapporto è diventato talvolta difficile e conflittuale. Le trasformazioni che avvengono nel corpo di una ragazza adolescente sono il segno tangibile di un universo che sta mutando di forma e di struttura, cosa che le spaventa perché, da un lato non vorrebbero abbandonare il mondo protetto e sicuro dell’infanzia, mentre dall’altro non riescono più a capire chi sono e dove le porterà quel corpo che muta di dimensioni, che si allunga e si allarga, che per certi versi non riconoscono più e che ancora non sono in grado di apprezzare.

E’ un corpo nuovo che comunica, che si fa sentire e denuncia un’appartenenza nuova, inevitabile, un corpo difficile da gestire. In questa situazione anche il rapporto con il cibo si trasforma. Il cibo rappresenta simbolicamente ciò che del mondo circostante facciamo entrare dentro di noi e ciò che sappiamo trasformare, diventa un demone tentatore da desiderare e rifiutare.

Come posso aiutarle a trovare un equilibrio?

La settimana scorsa ho ricevuto da Dole, un’azienda che nella sua filosofia privilegia il mangiare sano, un pacco che conteneva ananas, banane e arance, un pieno di vitamine ed energia, niente di meglio per ideare una ricetta che possa appagare la loro golosità pur essendo salutare e ricca di nutrienti.

 

Queste barrette sono uno snack perfetto da portarsi a scuola, goloso ma ricco di fibre e povero di grassi. Credo proprio che ne ruberò qualcuna da portare con me durante i miei giri in bicicletta :)

 

Barrette alla banana con fiocchi d’avena e cioccolato fondente

Per 18 barrette

Ingredienti

    Per le barrette:
  • 150 g di farina integrale
  • 50 g di fiocchi d'avena piccoli
  • 1 cucchiaino raso di lievito istantaneo per dolci
  • 300 g di banane mature Dole
  • 90 g di sciroppo d'agave (o miele di acacia)
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di burro di arachidi 100%
  • 170 g di yogurt greco magro
  • 80 g di cioccolato fondente 85% di cacao
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • Per decorare:
  • Cioccolato fondente
  • Zucchero di canna
  • Fiocchi d'avena

Istruzioni

  1. Metti nella ciotola del frullatore le banane, lo yogurt, lo sciroppo d'agave o il miele, il burro di arachidi e l'uovo.Frulla fino ad avere una crema omogenea.
  2. In una ciotola mescola la farina con i fiocchi d'avena, il lievito, il sale e la cannella.
  3. Versa il composto nel frullatore con la crema di banane ed aziona ad intermittenza fino a quando gli ingredienti si saranno bene amalgamati.
  4. Versa l'impasto in una ciotola e aggiungi il cioccolato spezzettato grossolanamente.
  5. Rivesti una teglia di circa 25X35 cm con la carta da forno, versa l'impasto e e con l'aiuto di una spatola livellalo in modo da ottenere uno spessore uniforme.
  6. Cospargi la superficie con qualche cucchiaio di fiocchi d'avena e di zucchero di canna e metti in forno caldo a 200°C.
  7. Fai cuocere per circa 12-15 minuti.
  8. Estrai la teglia dal forno e lascia raffreddare.
  9. Trasferisci la torta sopra un tagliere e dividila in rettangoli.
  10. A piacere crea dei decori con il cioccolato fondente fatto fondere a bagno maria.

Note

Puoi sostituire il cioccolato fondente con dell'uvetta

http://www.valentinavenuti.it/2018/10/barrette-banana-fiocchi-avena-cioccolato-fondente/

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.