Frittelle di San Giuseppe

-
Nessun commento

A San Giöxeppe, se ti peu impi a poela de frisceu
A San Giuseppe, se puoi, riempi la padella di frittelle

 

In passato, il 19 Marzo il giorno di San Giuseppe, in Liguria come in molte altre regioni d’Italia, era uso preparare le frittelle, in genovese “frisceu”.

In questa allegra giornata di fritto, i vicoli, le strade e le piazze della città erano inondati dal profumo meraviglioso e si dice che l’impasto venisse preparato dalle massaie sin dal primo mattino per essere fritto poco prima che “se sentisse o tio do cannon do Righi” – che si sentisse il tiro di cannone del Righi – un quartiere della città da cui fino a poco prima della seconda guerra mondiale un colpo di cannone segnava l’ora di mezzogiorno.

Le frittelle di San Giuseppe sono le frittelle dolci preparate con uvetta Zibibbo e a piacere anche qualche pezzetto di mela, belle dorate, passate nello zucchero semolato, che si continuano a preparare in questo giorno oppure durante qualche evento o sagra, mentre quelle salate si preparano come antipasto tutto l’anno.

 

 

Frittelle di San Giuseppe

Per circa 30 frittelle

Ingredienti

  • 220 g di farina tipo 00
  • 110 g di uova
  • 30 g di zucchero
  • 100 g di acqua
  • 1 cucchiaio di marsala
  • 40 g di uvetta
  • 4 g di lievito di birra fresco
  • Olio di arachide per friggere
  • Zucchero semolato

Preparazione

  1. Rompi le uova in una ciotola, unisci la farina setacciata, l'acqua, il lievito, lo zucchero, il sale e il marsala e con una frusta mescola bene per ottenere una pastella liscia.
  2. Sciacqua bene l'uvetta e uniscila al composto.
  3. Copri e e fai lievitare per un'ora circa.
  4. Scalda l'olio fino ad arrivare a 175°C e lascia cadere piccole porzioni di impasto aiutandoti con due cucchiai o con un porzionatore da gelato di piccole dimensioni.
  5. Scola, passa velocemente su carta assorbente e poi subito nello zucchero semolato.
  6. Servi calde.

Note

Tratto dal libro Lievitati di Liguria - Dolci e Salati Ilaria Fioravanti Valentina Venuti Ed. Sagep

http://www.valentinavenuti.it/2020/03/frittelle-di-san-giuseppe/

Sul blog di Ilaria Dalle Crose al Mare trovate un’altra versione senza uova e con il lievito istantaneo per dolci.

 

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.