Cinnamon buns intrecciati con nocciole

-
1 Comment

 

Vi piace la cannella?

Io la adoro! La metto ovunque, dal cappuccino alla macedonia.

Quindi adoro i dolci alla cannella e il profumo che si sprigiona in casa quando sono in forno. Questi cinnamon buns sono un po’ diversi dal solito, sono intrecciati in piccoli nodi con una farcitura profumata e burrosa.

 

 

Per l’impasto ho utilizzato un sofficissimo panbrioche alla panna, mentre alla farcitura ho aggiunto le nocciole tritate.

Che dire? La lavorazione vi porterà via un po’ di tempo, ma il risultato vi ripagherà.

 

 

Vi lascio alcuni consigli:

–   Quando preparo impasti che prevedono l’aggiunta di ingredienti quali tuorlo d’uovo, burro e altri grassi, che rallentano l’azione del lievito, invece di fare un impasto diretto con tutti gli ingredienti, procedo sempre con un’attivazione del lievito mediante il preimpasto chiamato anche “lievitino”, dove il lievito incomincia a lavorare in presenza di un impasto idratato al 50% con il nutrimento dato dallo zucchero. In questo modo ridurremo i tempi di lievitazione e otteremo un impasto più soffice e alveolato.

–   Lasciate il burro a temperatura ambiente per alcune ore, se è troppo freddo non riuscirete  a spalmare la farcitura, ma se è troppo caldo tenderà a sciogliersi e sarà difficile intrecciare le brioche. Per questo motivo, dopo aver fatto le pieghe, lavorate un pezzo alla volta, lasciando il resto dell’impasto in frigorifero, soprattutto se la temperatura esterna è calda.

–   Spalmate uno strato uniforme di farcitura, non troppo spesso, vi sarà più facile la formatura.

–   Per quanto riguarda la lievitazione, potete farla in giornata, ma io preferisco sempre il riposo in frigorifero che migliora sapore, profumi e aumenta la durata nel tempo del prodotto finito. Potete anche formare i buns e poi porli in frigorifero nello stampo, li infornerete la mattina dopo, se non sono ancora raddoppiati basterà lasciarli finire di lievitare in un luogo tiepido.

–   I buns andrebbero consumati se possibile appena tiepidi. Se, per miracolo, riuscissero ad arrivare al giorno dopo e a quello dopo ancora, conservateli in un sacchetto di plastica. Per una conservazione più lunga, vi consiglio di surgelarli.

 

Cinnamon buns intrecciati con nocciole

Per una teglia da 25x35 cm

Ingredienti

    Per l'impasto:
  • 600 g di farina W 300
  • 12 g di lievito di birra
  • 120 g di zucchero
  • 150 g di panna fresca
  • 250 g di acqua
  • 1 uovo
  • scorza grattugiata di arancia e limone
  • 1 pizzico di semini di vaniglia
  • 8 g di sale
  • Per la farcitura:
  • 100 g di burro morbido
  • 150 g di zucchero di canna scuro
  • 1 cucchiaino colmo di cannella in polvere
  • 60 g di nocciole tostate tritate
  • Per decorare:
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di latte
  • zucchero in granella

Preparazione

  1. Preparare il lievitino: mettere nella ciotola dell'impastatrice l'acqua appena tiepida (max 30°C) aggiungere il lievito e un cucchiaio dello zucchero. Sbattere con una frusta per sciogliere il lievito, poi aggiungere 250 g della farina totale e mescolare fino ad avere una pastella fluida. Coprire con la restante farina e porre in luogo tiepido, il lievitino sarà pronto quando si formeranno delle crepe sulla superficie della farina, dopo un'ora circa.
  2. Aggiungere gli altri ingredienti e impastare fino a portare ad incordatura, formando un impasto liscio e omogeneo. Raccogliere a palla e porre in un contenitore, coprire con pellicola e fare lievitare fino al raddoppio.
  3. In alternativa (cosa che io preferisco e che solitamente faccio), fare partire la lievitazione e porre in frigorifero per almeno 8 ore.
  4. Preparare la farcitura: montare il burro con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso, amalgamare le nocciole e la cannella.
  5. Trascorso il tempo della prima lievitazione, trasferire l'impasto sul piano di lavoro, sgonfiarlo delicatamente e stenderlo con il mattarello in un rettangolo. Spalmare la farcitura su 2/3 della pasta, ripiegare il terzo senza farcitura verso il centro e la parte opposta sopra, per ottenere una piega a tre.
  6. Porre in frigorifero per 30 minuti.
  7. Trascorso il tempo di riposo, stendere l'impasto a circa 5/6 mm di spessore e ricavare dei rettangoli di circa 5x15 cm. Partendo a pochi millimetri da uno dei lati corti, tagliare longitudinalmente in tre parti e formare una treccia, poi avvolgerla su sè stessa. Per la formatura ho fatto un video su Instagram.
  8. Porre i buns adeguatamente distanziati in una teglia profonda unta con burro.
  9. Lasciare lievitare in luogo tiepido fino a quando saranno raddoppiati in volume, spennellarli con l'uovo sbattuto con il latte e cospargere con la granella di zucchero.
  10. Infornare a 180°C e cuocere per 30 minuti o fino a doratura.
  11. Lasciare raffreddare 15 minuti, poi trasferire su una gratella e lasciare raffreddare completamente.
http://www.valentinavenuti.it/2021/03/cinnamon-buns-twisted/

 

C'è un Commento su Cinnamon buns intrecciati con nocciole

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.