Un’insolita torta di mele

-
10 Commenti

Io adoro le mele!

E’ un frutto che non mi stanca mai, sarà che ne esistono talmente tante varietà diverse per aspetto, colore, sapore, consistenza, dolcezza ed acidità, da quelle dolci e morbide a quelle aspre e croccanti. E’ un frutto talmente versatile da poter essere usato in ogni piatto, dall’antipasto al dolce.

Vi potrà sembrare strano, con tutta la frutta che la stagione estiva ci offre, che ne possa sentire la mancanza in questi mesi, quando a causa del calo della qualità dovuta alla frigoconservazione, preferisco rinunciarvi ed aspettare il nuovo raccolto.

Ma prima che ciò accada volevo proporvi una torta di mele che ho trovato eccezionale.
La ricetta prevede l’uso dell’olio extravergine d’oliva, materia prima che qui da noi non manca, visto che il paese in cui vivo, Leivi, possiede una vocazione olivicola che affonda le sue radici in un lontano passato, pensate che nell’Ottocento contava ben 80 frantoi!

Se poi vi dico che l’olio viene direttamente dall’oliveto di un mio amico che viene a cogliere le poche olive che producono i quattro alberi del mio giardino, le porta a frangere con le sue e non manca mai di portarmene in regalo ogni anno una piccola damigiana…immaginate che bontà!
A dire il vero pensavo che il sapore dell’olio potesse essere invadente, ma abbinato al profumo della scorza di limone crea una meravigliosa armonia di sapori ed un connubio perfetto.

Ringrazio Patty per la ricetta, ma secondo voi potevo esimermi dal darvi una mia personale interpretazione?
Ho sostituito il latte con lo yogurt perchè mi piace il sapore e la sofficità che questo ingrediente regala ai dolci lievitati.

torta di mele

 

TORTA DI MELE ALL

TORTA DI MELE ALL

Ingredienti

  • 250 g di farina 00 per torte
  • 170 g di zucchero
  • 3 uova
  • 30 g di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 yogurt bianco intero (125 g)
  • 130 g di olio extra vergine delicato
  • 1 punta di cucchiaino di vaniglia Bourbon
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 2 cucchiai di marsala
  • 4 mele Morgenduft (vanno bene le qualità dal sapore agrodolce)
  • 70 g di uva sultanina ammollata in acqua tiepida
  • zucchero a velo per spolverare

Preparazione

  1. Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi ed emulsionateli con il frullatore ad immersione in un contenitore alto e stretto, aggiungendo l'olio a filo come per fare una maionese*
  2. Trasferite il composto in una ciotola più capiente o nella planetaria ed aggiungete 150 gr di zucchero fino ad ottenere una crema spumosa.
  3. Aggiungete la scorza di limone, la vaniglia ed il marsala.
  4. Setacciate farina, fecola e lievito ed aggiungeteli al composto alternandoli allo yogurt.
  5. Infine aggiungete anche l'uvetta leggermente infarinata e gli albumi montati a neve, incorporandoli delicatamente per non smontarli.
  6. A questo punto non vi resta che versare l'impasto in una teglia unta ed infarinata e decorare a piacere con le fettine di mele disponendole leggermente sovrapposte in cerchi concentrici, cospargere con lo zucchero rimasto ed infornare a circa 180° per 40-45 minuti o finchè inserendo uno stecchino nel centro della torta non ne uscirà asciutto.
  7. Lasciate raffreddare e servite cosparsa con zucchero a velo.

Note

*Come spiega Patty, "l'olio extra vergine può essere usato come elemento grasso per moltissime preparazioni di pasticceria. La sua struttura liquida, può essere modificata e resa semi solida, attraverso l'emulsione con parte dei tuorli necessari alla ricetta. Si prepara in pratica una "maionese" che poi verrà utilizzata alla stregua del burro durante la lavorazione del dolce. Questo procedimento è fantastico soprattutto se si vogliono realizzare frolle ma anche una più complessa sfoglia, avendo cura di raffreddare a sufficienza l'emulsione."

http://www.valentinavenuti.it/2013/06/uninsolita-torta-di-mele/

DSC_0018

Ci sono 10 commenti su Un’insolita torta di mele

  1. PAtty
    28 Giugno 2013 alle 9:35 (9 anni fa)

    Questa torta ha avuto successo. Ho visto molte di voi ripeterla e ne sono davvero felice perché per una volta l’oli odi oliva ha avuto la sua rivincita sul burro! E mi piace tantissimo anche la tua idea di sostituire il latte con lo yogurt perché effettivamente conferisce morbidezza ed umidità ai dolci lievitati. La prossima volta lo farò anche io. Belle le foto! Un abbraccio, Pat

    Rispondi
  2. Elisa
    28 Giugno 2013 alle 9:41 (9 anni fa)

    ecco, un’altra torta da provare!!!
    una delle mie torte preferite, quella di mele!!
    Quinid proverò anche questa versione!

    elisa

    Rispondi
  3. Federica
    28 Giugno 2013 alle 16:41 (9 anni fa)

    Anche io amo le mele e le torte di mele, profumano di casa e di coccole :-) Quasi quasi la faccio con mamma domani, sara’ doppiamente buona! Un abbraccione Vale, grazie di ♥ TVB

    Rispondi
  4. Laura
    29 Giugno 2013 alle 18:30 (9 anni fa)

    sono amante delle mele e dell ‘olio d’oliva e la scelta di aggiungere lo yogurt la trovo in sintonia con i miei gusti :-) e poi la Pat è una garanzia diciamolo ! Ti abbraccio mia dolce Valentina ! Laura

    Rispondi
  5. coccolatime
    2 Luglio 2013 alle 12:45 (9 anni fa)

    oddio che buona….da fare!!! complimenti per il tuo blog…e per le tue foto!!

    Rispondi
  6. sandra
    3 Luglio 2013 alle 10:22 (9 anni fa)

    Bentornata! e arrivi col botto, guarda che torta!!!
    ti aspettiamo a Panissimo con gioia e tripidazione
    Sandra

    Rispondi
  7. Vaty
    4 Luglio 2013 alle 15:28 (9 anni fa)

    Carissima Valentina,
    finalmente sono riuscita ad approdare qui da te! periodo intenso ahimè..
    volevo tanto congratularmi con te per i progressi nelle foto.. ogni tuo scatto mi sorprende sempre più.
    questa tua reinterpretazione è azzeccatissima, noi non beviamo latte quindi lo yoghurt è una bellissima alternativa.
    un abbraccio immenso! la pross volta che veniamo dalle tue parti, non mancherò di avvisarti.
    ps intanto sto ancora sperimentando con il tè matcha.. grazie di cuore :-)

    Rispondi
  8. patrizia
    8 Luglio 2013 alle 11:43 (9 anni fa)

    Ciao cara Vale, che bello ritrovarsi qui. Mi piacerebbe se ci scambiassimo ricette per panificare. Passerò a farti visita spesso così sbircio le tue meraviglie. e sono sicura che mi darai utili consigli. patrizia

    Rispondi
  9. veronica
    11 Luglio 2013 alle 9:06 (9 anni fa)

    che spettacolo appena programmato il post per il 16 luglio di una torta di mele con olio extrav. mai fatta prima tratta da un piccolo ricettario ma vedo che anche abbinata allo yogurt è fantastica ,il dolce che non tramonta mai per me ,
    complimenti per il blog verro’ spesso appena posso grazie valentina

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.