Panini al farro con farina di castagne e noci

-
6 Commenti

Domenica scorsa ho partecipato ad una manifestazione legata alla tradizione agricola e culturale di una vallata dell’entroterra ligure, la transumanza, le cui origini si perdono nella notte dei tempi.
Il bestiame, mandato ai pascoli durante la stagione primaverile, viene ricondotta in autunno alle stalle passando attraverso le vie del paese “…..passo dietro passo, sulla grande traccia millenaria di quella via segnata da antichissime genti nelle migrazioni stagionali o definitive, seguendo forse l’istinto loro o il cammino degli astri o i colori dell’orizzonte.”

A volte ho l’impressione che tornando alle origini, alle cose semplici, si possa guardare con più consapevolezza e con più speranza al nostro futuro…trovare occasioni per far festa, per ritrovarsi a mangiare un piatto di polenta ed un pezzo di formaggio senza troppe pretese, gustando dei sapori dimenticati o mai conosciuti come quello del latte crudo munto in giornata.

Anche il sapore di questi panini mi ricorda qualcosa di antico, sarà per l’uso della farina di castagne che nella tradizione ligure erano una delle poche fonti di sostentamento durante l’inverno, essiccate o ridotte in farina, in minestre o polente oppure per farne delle focaccette azzime per chi non poteva permettersi nemmeno il pane.

panini farro castagne3

Dalle nostre parti si riesce ancora a trovare la farina di castagne essiccate a fuoco di legna e macinate a pietra, che non è più una necessità ma piuttosto uno sfizio, mescolata alla farina bianca per conferire un tocco di rusticità ed una sfumatura autunnale appena dolce a pane e pasta.

Come questi panini che si abbinano meravigliosamente ai formaggi freschi e stagionati, magari con un filo di miele di castagno oppure a colazione spalmati con un velo di burro.

panini farro castagne2

La farina di castagne non contiene glutine ed appesantisce un poco l’impasto, dando una mollica che tende a sbriciolarsi.
Quindi il mio consiglio è, se volete avere la soddisfazione di vedere crescere il vostro impasto, di non usarla in percentuale troppo alta soprattutto con una farina debole come quella di farro.
Se desiderate ottenere un pane dal sapore più deciso potete aumentarne la quantità nella ricetta ma conviene sostenerla adeguatamente con una farina di forza maggiore.

Panini di farro con farina di castagne e noci

Ingredienti

    Per la biga:
  • gr 100 di farina di farro
  • gr 44 (44%) di acqua
  • 1gr (1%) di lievito compresso
  • Per l'impasto:
  • farina di farro gr 500
  • farina di castagne essiccate a legna setacciata gr 150
  • biga gr 100
  • latte gr 180
  • acqua gr 200
  • zucchero gr 50
  • burro gr 90
  • gr 120 di noci sgusciate
  • lievito compresso gr 8
  • sale gr 10

Preparazione

  1. Impastate velocemente gli ingredienti della biga e fate maturare per circa 8-10 ore a temperatura ambiente.
  2. Mettete le farine con la biga, il lievito, il latte e l'acqua tenendone da parte 50 gr nella ciotola dell'impastatrice e fate girare qualche minuto, aggiungete lo zucchero, continuate ad impastare, poi il sale ed il resto dell'acqua, infine fate assorbire il burro morbido.
  3. Quando l'impasto è ben incordato, aggiungete le noci spezzettate grossolanamente, lavorando tanto quanto pasta per amalgamarle all'impasto.
  4. Lasciate riposare 20 minuti circa, quindi suddividete in pezzi del peso desiderato ed arrotondate a formare dei panini.
  5. Lasciate lievitare in luogo tiepido per circa 1 ora e 1/2 ed infornate a 220°C cuocendo per un tempo variabile a seconda della dimensioni, tenendo presente che per la presenza della farina di castagne tenderanno ad assumere un colore piuttosto scuro.
http://www.valentinavenuti.it/2013/10/panini-di-farro-con-farina-di-castagne-e-noci/

panini farro castagne

 Questa ricetta è il mio contributo alla raccolta PANISSIMO bellissima iniziativa creata da Barbara e Sandra  ospitato questo mese da Simona.

 

Ci sono 6 commenti su Panini al farro con farina di castagne e noci

  1. Lou
    30 Ottobre 2013 alle 23:45 (8 anni fa)

    Valentina che ricetta bellissima, ho tante noci che ho spaccato un mesetto fa con il mio babbo e per coincidenza ho comprato farina di castagne pochi giorni fa…devo provarla la tua ricetta…me la segno su un foglio perché poi va a finire che mi perdo.
    Non voglio perdermela per nulla al mondo, sa di autunno…la mai stagione preferita!
    Grazie per questa meraviglia (la foto con il miele è fantastica)
    Un abbraccio e buona serata
    Lou

    Rispondi
    • Valentina Venuti
      1 Novembre 2013 alle 10:04 (8 anni fa)

      cara Lou, è proprio vero, questo pane è perfetto per la stagione, aspetto la tua versione ;)

      Rispondi
  2. Erica Di Paolo
    31 Ottobre 2013 alle 9:29 (8 anni fa)

    Complimenti!! Questo pane dà veramente l’idea di essere saporito e invitante. Molto bello l’evento che hai descritto: le tradizioni portano con sé la genuinità che tu hai racchiuso in questo impasto. Brava!!

    Rispondi
  3. Simona
    1 Novembre 2013 alle 14:54 (8 anni fa)

    Posso immaginare il profumo della farina di castagne essiccate a legna. Ho usato la farina di castagne nei biscotti e nella pasta ma mai nel pane: devo provare. Bellissime le foto dei tuoi panini. Grazie per il contributo a Panissimo.

    Rispondi
  4. Michela
    5 Novembre 2013 alle 14:38 (8 anni fa)

    Valentina….posso dirlo? che meraviglia!! Farina di farro…che adoro!!! e farina di castagne, che vorrei sperimentare. Tutto coronato da bellissime foto :)))

    Grazie!!!!

    Rispondi
  5. Erica Di Paolo
    13 Gennaio 2014 alle 9:26 (8 anni fa)

    Ringrazio Elisa, Psiche e Cannella, per avermi portato da te. Insomma, questi panini mi incantano e non solo: la tua passione traspare in ogni creazione ^_^
    Ti seguirò con vero piacere!! Un abbraccio e complimenti!

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.