Crostata con frutti di bosco, panna, yogurt e meringhe

-
1 Comment

I frutti di bosco rappresentano il sapore dell’estate, l’unico periodo in cui si possono mangiare se si va a coglierli e in cui vale la pena mangiarli se si è costretti a comprare quelli in commercio, almeno sono italiani e conservano un discreto profumo e sapore. Resta il prezzo proibitivo dovuto probabilmente alla facile deperibilità dei frutti, che ne causa la limitata commercializzazione.

La delicatezza, i colori intensi e le piccole dimensioni, i poteri nutrizionali eccezionali e quella natura selvatica che appaga il desiderio di tempi in cui il cibo andava cercato prima di mangiarlo, regalano loro un fascino particolare, basta guardare questa crostata.

 

1-DSC_0005

 

Non occorrono ingredienti particolari, da soli riempono la scena: la coltre bianca su cui adagiare le bacche ricorda la neve e crea un bel contrasto cromatico, mentre le meringhe ne addolciscono la naturale acidità.

La spolverata di zucchero a velo, come una nevicata notturna, regala il tocco finale.

Semplice vero?

 

6-DSC_0056-2

 

La ricetta delle meringhe, con una tecnica particolare, ve la scrivo nel prossimo post ;)

 

Crostata con frutti di bosco, panna, yogurt e meringhe

Per una crostata da 26 cm ø

Ingredienti

    Per la frolla:
  • 300 g di farina Torte e Biscotti Molino Grassi
  • 150 g di zucchero semolato
  • 170 g di burro
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire:
  • 600 g di frutti di bosco misti
  • 250 g di panna fresca
  • 170 g di yogurt greco
  • 50 g di meringhe sbriciolate
  • 40 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di Grand Marnier
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • zucchero a velo per spolverare

Istruzioni

  1. Prepara la frolla: versa nel robot da cucina la farina, il burro a dadini, lo zucchero, il sale e la scorza di limone, fai girare a velocità sostenuta fino a quando si saranno formate tante briciole, poi unisci uovo e tuorli ed aziona il robot fino a quando il composto si sarà aggregato. Forma una palla, avvolgila nella pellicola e mettila in frigorifero per un paio d'ore.
  2. Stendi la frolla con il mattarello su una superficie infarinata, rivesti la teglia unta con burro e metti in frigorifero per 30 minuti, poi copri con carta da forno e riempi con fagioli oppure riso.
  3. Cuoci per 10 minuti a 180°C, elimina i fagioli e la carta e cuoci finchè la frolla sarà dorata, ci vorranno ancora 10-15 minuti.
  4. Lascia raffreddare ed estrai dalla teglia.
  5. Lava ed asciuga i frutti di bosco.
  6. Monta la panna con lo zucchero a velo, amalgama il liquore, la vaniglia, lo yogurt e le meringhe.
  7. Riempi il guscio di pasta frolla con il composto e decora con i frutti di bosco.
  8. Spolvera abbondantemente con lo zucchero a velo.
http://www.valentinavenuti.it/2015/08/crostata-con-frutti-di-bosco-panna-yogurt-e-meringhe/

 

PicMonkey Collage1

C'è un Commento su Crostata con frutti di bosco, panna, yogurt e meringhe

  1. laura flore
    29 Agosto 2015 alle 18:17 (3 anni fa)

    Complimenti. Per questa fantastica crostata ai frutti di bosco,deve essere una vera golosità sublime! Bravissima!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.