Torta di crepes al cioccolato

-
1 Comment

Perchè mangiare solo una Crêpe quando ne puoi mangiare 25?

 

In effetti…

questa è la domanda che ha attirato la mia attenzione su un articolo del blog di Food 25, una torta di crepes alternate a strati di farcitura, con il vantaggio rispetto ad altre torte che se ne possono creare diverse varianti, assaggiarle e decidere quale è la migliore.

Avevo deciso di fare una cosa molto semplice e cioccolatosa visto che sarebbe stata prevista per il giorno di Pasqua. Ed anche un po’ più elegante.

Quindi le crepes al cacao, la farcitura semplice panna montata e, per finire, una ricca glassa al cioccolato.

 

 

Che poi mi sia venuta un’infezione con un febbrone da cavallo che ha rasentato i 40°C, questo non era previsto, come non era previsto che trascorressi tutto il weekend lungo di Pasqua a letto, la domenica in particolare più di là che di qua.

Il Lunedì poi mi sono sentita praticamente resuscitata, ma forse è stata solo suggestione, in ogni caso mi sono trascinata in cucina ed ho iniziato a cuocere crepes. Non gliela dovevo dar vinta, non so a chi, ma mai arrendersi!

Quindi arrivo in ritardo, ma non voglio privarvi di questa goduria, va bene per qualsiasi occasione, basta sostituire le uova di zucchero con un’altra decorazione.

 

Non le ho contate, non ero sufficientemente lucida per concentrarmi anche su quello, ma mi sono sembrate ben più di 25, non la finivo più…in ogni caso voi continuate a cuocerne finchè non finisce la pastella.

E molto sottili, mi raccomando.

All’inizio non è facile capire quando sono pronte perchè il colore è scuro, ma non vi preoccupate, poi ci si prende la mano.

Torta millefoglie di crepes al cioccolato

Per una torta da 22 cm di diametro

Ingredienti

    Per le crepes:
  • 700 g di latte
  • 225 g di farina
  • 6 uova
  • 80 g di cacao amaro in polvere
  • 90 g di zucchero
  • 85 g di burro
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Per farcire:
  • 500 ml di panna fresca*
  • Per la copertura:
  • 120 ml di panna fresca
  • 90 g di cioccolato fondente
  • 100 g di zucchero
  • 15 g di burro
  • (vi consiglio di raddoppiare le dosi della glassa e di servirla tiepida a parte insieme alla torta)
    Per finire:
  • uova di zucchero
  • fiori freschi
  • riccioli di cioccolato bianco

Istruzioni

  1. Fai fondere il burro e metti da parte.
  2. Sbatti le uova con la farina, il cacao e lo zucchero e il sale, poi aggiungi alternando il latte caldo e il burro fuso. Lascia riposare 30 minuti.
  3. Scalda una padella pesante del diametro di 24 cm, imburra leggermente il fondo e cuoci le crepes pochi minuti per parte.Lascia raffreddare completamente.
  4. Monta la panna e componi la torta: con una spatola spalma uno strato sottile di panna, sovrapponi un'altra crepe e vai avanti fino ad esaurire tutte le crepes. Metti in frigorifero a consolidare per un'oretta.
  5. Poni un piatto di 22 cm di diametro sulla pila di crepes e rifilane i bordi, usando un coltello affilato e il bordo del piatto come guida.
  6. Spezzetta il cioccolato fondente e ponilo in una ciotola, porta a bollore la panna con lo zucchero, togli dal fuoco e versala sul cioccolato. Mescola fino ad ottenere una crema liscia, aggiungi il burro per renderla lucida e versala sulla torta, avendo cura di coprire anche i bordi.
  7. Poni 10 minuti in frigo e decora a piacere.
  8. Servi a temperatura ambiente.

Note

*non avevo altra panna in casa, se preferite una torta più alta e strati di panna più spessi di panna, utilizzatene una quantità maggiore. E se preferite una torta più dolce potete anche zuccherarla, a noi piace così!

http://www.valentinavenuti.it/2017/04/torta-di-crepes-al-cioccolato/

 

Ti potrebbero anche interessare:

Panissimo #18 e la mia ciabatta di semola rimacinata all'olio extravergine con licoli
Per “Impastandosimpara – 12 blogger per 4 stagioni” – Special guest: Manuela Conti
Un antipasto per il menù di Pasqua: Uova nel nido
Nocciolato

C'è un Commento su Torta di crepes al cioccolato

  1. Silvia
    18 aprile 2017 alle 18:11 (4 mesi fa)

    Anche con la febbre hai sfornato (anzi, spadellato) un capolavoro!
    E ora riguardati e fai qualche scongiuro perché mammina che periodo…

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Benvenuto e grazie di esserti fermato! Se ti fa piacere lascia qui un tuo commento, per me è importante sapere quello che pensi e se potrò ti risponderò volentieri o passerò a trovarti.